Inaugurata, con il bando Forza! per 100 mila euro ai progetti di mutualismo, la sede di Sinistra italiana di Como.

Sinistra Italiana di Como ha trovato casa in via Lissi 6 a Rebbio Como, una sede che è stata aperta ufficialmente venerdì 7 luglio con un incontro pubblico e un aperitivo. E’ stato presentato il bando nazionale, Forza, da parte di Manuela Serrentino della segreteria regionale, che offrirà 100.000 euro ai progetti di mutualismo, di solidarietà e di inclusione che arriveranno dai territori entro fine luglio. A chi dice che i partiti sono tutti uguali, che i soldi vengono intascati, sprecati, noi rispondiamo che si possano usare in modo differente, per fare la differenza. Centomila euro di versamenti dei nostri parlamentari vengono messi a bando in piena trasparenza per consentire a circoli, associazioni, gruppi informali di realizzare concretamente progetti di solidarietà attiva, mutualismo, volontariato. Chi fosse interessato può scaricare i materiali all’indirizzo, http://www.sinistraitaliana.si/forza-bando-mutualismo-sinistra-italiana/

Nel prossimo incontro di martedì 18 alle ore 18, nella sede di Sinistra Italiana, in via Lissi 6 (primo piano) verranno discussi i progetti delle associazioni a cui il circolo locale di SI parteciperà. Alla fine della riunione di inaugurazione della sede è stato offerto un aperitivo nella parrocchia di Rebbio, simbolo dell’accoglienza comasca.

 

Sinistra italiana Como

La salute non è in vendita

Comitato per la riqualificazione dell’area ex Ospedale S. Anna . L’Organizzazione mondiale della sanità ha scelto il 7 aprile come data per celebrare la Giornata Internazionale della salute, mentre in tutta Europa e anche in Italia la salute e la sanità sono sottoposte a tagli della spesa pubblica che favoriscono disuguaglianze nella tutela e nell’accesso alle cure. Contemporaneamente viene incentivato l’ingresso in sanità di gruppi privati con un obiettivo chiaro: il profitto. Continua a leggere